Cart

  • Nessun prodotto nel carrello
Lingua:
Gin

ARGALÀ
Gin al Genepy

Il Gin di Argalà racconta l‘abbraccio tra la tradizione internazionale del Gin e quella locale del Genepy, un’interpretazione alpina di una bevanda storica, con radici molto lontane.

Il Genepy, definito “Ginseng Alpino” per le sue proprietà toniche e digestive, è una materia prima unica, dal profumo intenso e inconfondibile. La produzione viene effettuata attraverso una particolare tecnica che richiede sei mesi per essere completata, potrebbe essere definita come una lenta distillazione a freddo.

In seguito alla miscelazione dei vari componenti inizia la fase di affinamento in cisterna a cui segue l’imbottigliamento senza subire filtrazione, per garantire l’omogeneità e l’unicità del Gin al Genepy.

Molto profumato e fresco degustato come classico Gin Tonic, si presta bene ad ogni sperimentazione in miscelazione. Ottimo da consumare liscio o con ghiaccio come drink digestivo.

12,00 €39,00 €

Availability: Disponibile
COD: n/a.
Categoria: .
Annulla selezione
Compara

Ingredienti botanici: Juniper berries Juniperus communis / Genepy Flowers Artemisia mutellina / Elderberries Sambucus nigra / Pine needles Pinus mugo / Acacia flowers Robinia pseudoacacia / Vanilla pods Vanilla planifolia / Apricot kernels Prunus armeniaca / Caraway seeds Carum carvi / Coriander seeds Coriandrum sativum / Cubeb berries Piper cubeba.
Alcol: di prima qualità, dal sapore puro, neutro, ottenuto dalla distillazione di grano di alta qualità con impianto a cinque colonne.
Acqua: Pura acqua delle Alpi Marittime.
Gradazione: 45% vol.
Produzione: 6000 bottiglie.
Metodo di produzione: la produzione è effettuata utilizzando la tecnica del Cold Compound con 10 botanicals principali, utilizzando alcol distillato dalla fermentazione di grano italiano di prima qualità. Le mono-essenze ottenute separatamente per infusione in bagno idroalcolico vengono successivamente miscelate per la preparazione del Gin. L’estrazione del Genepy avviene invece con una particolare tecnica di infusione denominata “ per sospensione nello spazio di testa”. Non permettendo il diretto contatto dei fiori con l’alcool, ne estrae i profumi più nobili, tralasciando l’amaro tipico della pianta e ottenendo un estratto privo di colore, simile ad un distillato. Questa tecnica, che richiede sei mesi per essere completata., potrebbe essere definita come una lenta distillazione a freddo. In seguito alla miscelazione dei vari componenti inizia la fase di affinamento in cisterna a cui segue l’imbottigliamento senza subire filtrazione, per garantire l’omogeneità e l’unicità del Gin al Genepy.
Colore: Giallo paglierino tenue. Leggera torbidità dovuta all’assenza di filtrazione durante la produzione.
Olfatto: Florelale, raffinata presenza del genepy, note balsamiche, complesso, con sentori di agrumi.
Palato: Interessante complessità, la freschezza del genepy e del ginepro ben si accompagna alle note dolci di frutta e mandorla, lievemente agrumato con note piccanti.
Formati: 700 ml / 100 ml

 

FORMATO

700 ml, 100 ml,





captcha